Roma - Castel Gandolfo: il treno delle ville pontificie

La stazione di Castel Gandolfo è una fermata della tratta Roma - Albano, per la cui costruzione sono state scavate ben quattro gallerie.
treno ville pontificie roma castel gandolfo

Castel Gandolfo è un comune arroccato sulle pendici vulcaniche che danno vita al Lago di Albano. Il comune di Castel Gandolfo è conosciuto perchè sede della residenza estiva dei romani pontefici, almeno fino a papa Benedetto XVI. Papa Francesco, infatti, non ha mai trascorso le poche ferie estive nella Villa Pontificia e per questa ragione ne ha disposto l'apertura per la fruizione turistica.

Della villa pontificia sono memorabili le immagini dell'ultimo saluto di Benedetto XVI nell'ultimo giorno di pontificato, 28 febbraio 2013. Giunto con un volo in elicottero dalla Città del Vaticano ha atteso a Castel Gandolfo l'elezione del suo successore.

La tratta turistica Treno dei Castelli Romani viene attivata dalla Fondazione FS che mette a disposizione anche vetture storiche. Nel 2019, ad esempio, i passeggeri viaggiarono su un convoglio trainato da una locomotiva a vapore e carrozze terrazzini. 

Il tempo di percorrenza è di 80 minuti.

E' anche possibile effettuare la tratta delle ville pontificie, che parte direttamente dalla stazione all'interno della Città del Vaticano per arrivare a Castel Gandolfo e visitare il Palazzo Apostolico con i giardini.

Commenti

Post più popolari